Star bene si può

500,00

Il corso esperienziale e laboratoriale si prefigge di guidare i partecipanti a vivere il quotidiano personale e lavorativo da una nuova prospettiva, per migliorarne le performance, grazie ad un atteggiamento pro-attivo e volto a facilitazione delle relazioni costruttive e alla gestione dei conflitti.

 

Iscriviti on line
Categoria:

Descrizione

Quando

Data: Venerdì 04 Maggio 2018 14:30 – 18:30
Sabato 05 Maggio 2018  09:00 – 13:30
Sabato 12 Maggio 2018  09:00 – 13:30
Sabato 09 Giugno 2018  09:00 – 13:30

Durata: 16 ore

Scopo didattico

Un percorso formativo ed esperienziale che permetterà ai partecipanti di conoscere meglio le proprie caratteristiche personali e professionali per acquisire una maggiore consapevolezza di quanto importante sia relazionarsi bene con gli altri e vivere il proprio quotidiano da prospettive diverse. Tale consapevolezza sarà acquisita dai partecipanti durante i laboratori esperienziali perché avranno modo di comprendere come il superamento dei pre-giudizi e delle interpretazioni, migliorerà la loro capacità di ascoltare e di comunicare all’interno del proprio ambiente lavorativo.

Destinatari

A coloro che in ambito lavorativo e personale sono interessati al raggiungimento di obiettivi o al miglioramento di una specifica performance.

Sconti

Sconto del 5%:
Per 2 o più iscrizioni da parte della stessa Azienda;
Per chi porta un Amico e si iscrive insieme.

Sconto del 20%:
Per iscritti provenienti da aziende associate a Confservizi Veneto.

Programma

I partecipanti saranno attori protagonisti durante i 3 laboratori esperienziali più il follow up, (4 ore per laboratorio per un monte ore complessive pari a 16) e che saranno così strutturati:

1° laboratorio “Conoscermi bene e meglio come persona” per migliorare ancor di più la consapevolezza dei casi di successo che si generano durante il quotidiano “privato”;
2° laboratorio “Vivere bene e meglio il mio quotidiano professionale” per migliorare le relazioni tramite un’efficace comunicazione in grado di ridurre i conflitti distruttivi;
3° laboratorio “L’importanza di lavorare in un gruppo e far squadra” per migliorare ancor di più lo stile comunicativo e relazionale nelle dinamiche di gruppo con attività esperienziale.
Follow up per verificare il piano di azione generato dai partecipanti.

Il percorso esperienziale del primo laboratorio “Conoscermi bene e meglio come persona” consentirà ad ogni singolo partecipante di sperimentare come nel proprio quotidiano privato, ci siano molte situazioni ove:
– si vivono bene le proprie emozioni,
– si ascolta con piacere il proprio interlocutore (amico, parente, conoscente, ecc.),
– si comunica bene col proprio interlocutore,
– si evitano le emozioni negative (rabbia e paura),
– si vivono bene i cambiamenti,
e altre situazioni invece dove tale agire non si riesce a replicare.
I partecipanti avranno modo di conoscere perché questo accade e di comprendere cosa serve per aumentare le probabilità di vivere il proprio quotidiano “privato” in uno “stato positivo”; avranno modo di consapevolizzare che tale “stato” favorisce sia lo “star bene con se stessi” sia le relazioni con le persone (rete sociale).

Il percorso continuerà nel secondo laboratorio, “Vivere bene e meglio il mio quotidiano professionale”: i partecipanti avranno modo di verificare “quanta positività dal proprio “agire” privato (come persona) portano con sé quando svolgono il ruolo professionale”; impareranno l’importanza di utilizzare il proprio dialogo interno per generare le “domande giuste” e giungere così alle “scelte migliori”. Le attività esperienziali faciliteranno i partecipanti a “fotografare” le caratteristiche del loro ruolo lavorativo e comprendere grazie all’aiuto dei coach-counselor come migliorare certe aree d’interesse (ascolto, comunicazione, cambiamento, ecc).

Nel terzo laboratorio, “L’importanza di lavorare in un gruppo e far squadra”, i partecipanti vivranno delle esperienze che li faciliteranno a sviluppare una consapevolezza maggiore per cogliere meglio i vantaggi di lavorare come squadra; sarà proposta un’attività esperienziale in sottogruppi per favorire la nascita di dinamiche collaborative e prive di interferenze (giudizi, interpretazioni, pre-giudizi, ecc) per far comprendere ai partecipanti l’importanza di osservare la realtà da prospettive diverse per vivere meglio il proprio quotidiano lavorativo; in questo modo i partecipanti miglioreranno le relazioni con le colleghe e amplificheranno lo “star bene” individuale e di gruppo. I partecipanti sperimenteranno un modo diverso di stare con le persone e si impegneranno a replicare questo metodo anche nei mesi successivi.

Docente

Counselor e Coach Ermes Siorini

E’ un counselor professionista e un coach iscritto all’associazione REICO e per oltre 20 anni ha lavorato in Telecom Italia come Area Manager maturando importanti esperienze formative, di coordinamento e di gestione dei gruppi; ha svolto anche il ruolo di counselor collaborando con partner come Ernst & Young. Collabora con enti locali e con aziende per migliorare le performance, le relazioni, la comunicazione sia individuali sia di gruppo. Ad aprile ’18 pubblicherà il suo terzo libro “Star Bene si Può!”, una guida per migliorare le performance personali e professionali.

Counselor e Coach Dana Caporossi

E’ un counselor professionista e un coach iscritta all’associazione REICO e per oltre 20 anni ha svolto mansioni di responsabile del personale in un’agenzia Allianz maturando importanti esperienze nella gestione delle risorse umane e nell’ambito dell’organizzazione aziendale. Collabora con enti locali e con aziende proponendo dei laboratori esperienziali per migliorare le performance, le relazioni, la comunicazione sia di singole persone sia di gruppi. E’ autrice del libro “Adolescenza una vita a parte!”

Altre informazioni

I prezzi indicati si intendono esclusi iva di legge.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Star bene si può”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *